la dura legge del blog

Parafrasando: come collezionare ZERO views giornaliere nonostante il bacino d’utenza a cui ci si rivolge sia fin troppo ampio e popolato.

Purtroppo non ho speranza, l’università e le mille cose per la testa mi stremano, mi riduco sempre ad orari pessimi con la voglia di bloggare e finisce che non scrivo nulla. Devo mettermi il cuore in pace, scrivere quando riesco e via andare. Tanto o cosi’ o cosi’, tanto vale farla sembrare una scelta, magari è più piacevole.

dunquedicosaparliamo? ce ne sarebbe un bel po!
Di sicuro, dato che è stato richiesto, è ora di parlare della sacher glutenfree che ho fatto con la dede pochi giorni fa e che chiaramente abbiamo già finito. Buonissima!

La foto per ora non la metterò, c’è in cantiere una surprise con @lecuoche!

Un paio di foto invece sono in arrivo, a sto giro la cara Giusto l’ha fatta storta. Arrivo in farmacia, muraglia di panettoni e pandori bellissimi da vedere e scelgo quello della giusto, perché sai, vedendo questa foto..

 
 
..arrivo a casa, lo apro, bustina con lo zucchero vanigliato, scrolla scrolla e infile.. taglio! E LA CIOCCOLATA DOVE SAREBBE?
 
 
 
 
 

 
 
eddai, bella Giusto, mavaffan.. cos’è quella macchietta? sembra più muffa, schifo, informe squizzettata cioccolatosa insapore e.. ridicoli. Pero’ bono eh, tutto sommato è buono. Ho provato anche a scaldarlo, never do it, però buono!


Follow YC!
Young Coeliac è anche su facebook e twitter. Insomma, dove sei tu, c’è lui.

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , ,

8 thoughts on “la dura legge del blog

  1. Antonio Cassano scrive:

    ti lascio un commento perche me fai na pena…

    • youngcoeliac scrive:

      ti approvo il commento, dato che hai bisogno di farti notare.. mo’ che hai scritto sta cazzata sei un eroe fratello, i miei complimenti!😉

      Ebbene sì, non ho mai mangiato un pandoro decente prima di quello. Purtroppo qualcuno ha deciso che nella mia vita sarei dovuto essere celiaco, se la mamma t’ha fatto con tutti i beni del mondo sono estremamente contento per te, ma una cosa è sicura: meglio un sorriso ingenuo per un pandoro a 22 anni che un commento idiota su un blog che, noterai, cerca di essere un valido appoggio per il mondo gluten free.

      Ma che te lo dico a fare, non saresti stato qui a scrivere se t’avessero dato un minimo di ritegno.. vedi, nessuno è perfetto.

    • SARA scrive:

      Che poveretto che sei “Antonio Cassano”… che pena che mi fai TU!

  2. christina scrive:

    ciao mirco, essendo austriaca (viennese per l’esattezza) ero curiosa della sacher … ma uffa, il primo riferimento che hai messo non si apre, si capisce che arriva da petitchef, ma dopo che mi ha dato HTTP 404 – Pagina non trovata, ho provato io a inserire sacher senza glutine, ma non si trova… chi l’ha mangiata???!!! dai, fammi sapere! io cmq uso sempre la ricetta che usavo prima (con glutine) e ho sostituito la farina con quella della schär per dolci, non si sente la differenza!
    per quanto riguarda invece il panettone della giusto (senza) cioccolato …che vergogna!!! purtroppo però è spesso così, basta guardare la pubblicità degli hamburger McD 😛
    se ti può essere utile (magari l’avevi già letto su fb) ho preso a mio figlio il tris della aglutèn, a lui è piaciuto un sacco ed era la prima volta senza glutine. oggi ho preso anche quello della sgdiet (pandoro con gocce di cioccolato e panettone classico), poi ti dirò (dopo che lui mi avrà detto) … buon pomeriggio e lascia perdere antonio cassano … (vedi che sei permaloso😉 !) un abbraccio. christina

    • youngcoeliac scrive:

      Non sono permaloso, semplicemente a mio avviso meritava una risposta. (SONO PERMALOSISSIMO! ahah🙂 )

      L’hanno eliminata, non so perché. Grazie a dio la tecnologia ci viene incontro, questa è la pagina rimasta su google cache (non so ancora per quanto). A te: http://goo.gl/hH1as🙂

  3. Anna scrive:

    tristissimo il confronto foto/realtà… comunque sono proprio felice che sia buono! al conad noi abbiamo comprato un dolce GF alla pasta di mandorle.. chissà com’è!
    per il Sig Cassano, l’etica proprio si è persa da qualche parte in giro per il mondo? spero proprio che tutti noi abbiamo inteso male il tuo commento!

  4. Djallen - Jé scrive:

    Mirco..troppo buono: perdi tempo a rispondere a uno che si veste da Naruto e non ha un nome suo?

    Ti dò pienamente ragione sul pandoro… (non è che solo in quelli sg però le foto siano l’opposto dell’interno..) Ho iniziato a fare in casa perchè le delusioni si sono moltiplicate ovunque… meglio un’ora in più in cucina (anche per imparare) che pagare un occhio della testa e non avere!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: