Sondaggio celiachia in 60 secondi: aiuta la ricerca, aiuta te stesso


Le cose belle non saltano fuori dal nulla ma dalla ricerca costante di volontari, e io sono uno di quelli che si smazza l’anima per far si che le cose belle siano all’ordine del giorno. Pero’, mi serve il vostro aiuto.

Prendetela come fosse una canna e state alla legge del mercato universale: fatela girare 🙂



Le cose belle non saltano fuori dal nulla ma dalla ricerca costante di volontari, e io sono uno di quelli che si smazza l’anima per far si che le cose belle siano all’ordine del giorno. Pero’, mi serve il vostro aiuto.

Prendetela come fosse una canna e state alla legge del mercato universale: fatela girare 🙂

Grazie,
M.


Follow YC!

Young Coeliac è anche su facebook e twitter. Insomma, dove sei tu, c’è lui.


Advertisements
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , ,

18 thoughts on “Sondaggio celiachia in 60 secondi: aiuta la ricerca, aiuta te stesso

  1. je ha detto:

    Fatto e condiviso, velocissimamente 😉

  2. manuelina60 ha detto:

    fatto

  3. Marany ha detto:

    Ciao, fatto! Credo che sarebbe utile spiegarci un pochino meglio a cosa serve questo “sondaggio”: ho risposto volentieri, e condividerò, ma non sono riuscita a capire dove andiamo a parare 🙂 🙂

    • youngcoeliac ha detto:

      Ciao, carissima. Intanto grazie.

      La risposta è abbastanza semplice: non ne ho idea. L’altra notte ho semplicemente pensato di fare un questionario fast & easy per chiunque e vedere cosa succede, quale fosse la risposta, se si potessero scoprire cose interessanti in questo modo.

      Analizzando (rapidamente) i dati risulta evidente come, nelle diverse zone d’Italia, i problemi e le necessità siano molto differenti, così anche al variare dell’età.

      I dati, in forma totalmente anonima (ora ho aggiunto la possibilità di lasciare la mail per essere contattati quando pubblichero’ un minimo di analisi, chiarendo che non verrà fornita a terzi), potrebbero anche essere forniti alle varie associazioni regionali/provinciali, in modo che serva a tutti per un miglior orientamento e una focalizzazione degli sforzi verso la direzione giusta, a seconda delle necessità rilevate.

      Questo è quanto. 🙂 Spero d’esser stato chiaro!

      • Marany ha detto:

        Sei stato chiarissimo, grazie! Scusami, ma io ho il vizio di volere sempre capire “il senso” delle cose 🙂
        Buon proseguimento,

      • youngcoeliac ha detto:

        E fai bene, anche perché nel 90% dei casi son richieste cose inutili, e sapendo che è inutile ci si risparmia tempo. Mi trovi d’accordo! 🙂

        A presto,
        M.

  4. raf ha detto:

    Risposto con piacere ciao

  5. liz ha detto:

    compilato!
    un saluto

  6. Emanuela ha detto:

    in sardegna soprattutto nel sulcis ci vorrebbero più locali

  7. […] Sondaggio celiachia in 60 secondi: aiuta la ricerca, aiuta te stesso […]

  8. […] Sondaggio celiachia in 60 secondi: aiuta la ricerca, aiuta te stesso […]

  9. […] Sondaggio celiachia in 60 secondi: aiuta la ricerca, aiuta te stesso […]

  10. Giorgia ha detto:

    Fatto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: